Pesto ai Pisellini

martedì 1 aprile 2014



Se fossimo nel film "About a boy"  il tempo impiegato per questo pesto ai Pisellini sarebbe qualcosa come 1/2 unità. Ho sempre trovato geniale il metodo del personaggio di Hugh Grant di suddividere la giornata in unità: fare colazione, 1 unità, farsi le unghie, 2 unità (dovrebbero essere 4 ma io dopo un po' mi stanco di stare nella posizione del candelabro, tant'è mi vengono sempre uno schifo) poltrire sul divano dopo pranzo 1vorreichefossero8 unità e così via.

A me servirebbe moltissimo perchè sono una di quelle persone che nella suddivisione quotidiana delle attività è terribile. Il mio problema è la distrazione a catena compulsiva, o almeno così tendo a descrivere la mia patologia. Mentre sto svolgendo qualcosa vengo distratta dall'impellente bisogno di fare altro; mentre son qui che scrivo noto il libro di cucina accanto a me ed il primo istinto sarebbe quello di frullare (o appoggiare, forse è meglio) il computer e iniziare a sfogliarlo, sfogliando il libro mi viene voglia di andare a cucinare qualcosa, una volta in cucina a cercare gli ingredienti nella dispensa noto che il barattolo della farina è vuoto e allora mi metto a fare una lista delle cose che mancano e così via all'infinito, o meglio alla fine della mattina. In pratica faccio un tanticchia di tutto ma non concludo nulla. 'Na traggedia. 
Tornando al sugo, è una cavolata da farsi, ed ha un ottimo profumino primaverile adattissimo a queste giornate in cui finalmente ci godiamo un po' di sole. E poi si prepara davvero in poco tempo, tanto che io non mi sono neanche distratta facendolo, il che è tutto un dire.

Ingredienti:

200 gr. di Pisellini già sgranati
1/4 di Cipolla
75 ml. di Olio evo
1 mazzetto (il mio era 10 gr. circa) di Basilico
1 Cucchiaio di Pinoli

Tempo: 15 minuti 


  • Si trita la cipolla e la si fa soffriggere in due cucchiai di Olio
  • Dopo qualche minuto si aggiungono i pisellini sgranati *se usate quelli surgelati il procedimento è lo stesso* con mezzo bicchiere di acqua. Si salano e si lasciano cuocere fino a che saranno teneri. 
  • Con un mixer o minipimer si frullano tutti gli ingredienti: i pisellini, il basilico, i pinoli e l'olio restante. 
  • Si aggiusta eventualmente di sale e pronti!









6 commenti:

  1. Ciao Teresa, è un piacere conoscerti! E il tuo blog mi piace molto!!! A presto

    RispondiElimina
  2. Buonissimo questo pesto... appena avremo i piselli dell'orto lo provo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che meraviglia avere i pisellini nell'orto..:)

      Elimina
  3. Teresa, che bella scoperta sei! Grazie per avermi lasciato un commento, così ho potuto conoscere l'esistenza di questo spazio così bianco e bello, molto in linea con i miei gusti! ;-) Anche per le ricette, ora me le guardo bene! E credo ti piaccia scrivere, se il mio istinto felino non mente... fai anche una citazione cinematografica, secondo me diventeremo amiche... ;-)

    RispondiElimina
  4. Quando elggo rictte come questa penso subito GENIALE!!!! ma perchè a me non vengono mai in mente ;-)

    un bacion e complimenti per la foto davvero bella bella.... e che "luce"!

    RispondiElimina
  5. Teresa che bella scoperta il tuo blog! A parte che il titolo mi fa morire, le illustrazioni bellissime, la 'tipa' americana va alla grande! E la tua cucina e il tuo modo divertente di raccontare mi piace! Io anche ho comprato i primi pisellini! :) Yeah!

    RispondiElimina